Fillers

Prof. Stefano Bruschi

Rimuovere in un’unica seduta le rughe fastidiose

I fillers sono materiali di riempimento che vengono iniettati a livello dermico o sottocutaneo del viso, con un ago molto sottile, per riempire pieghe, depressioni, cicatrici, solchi nasogenieni pronunciati, o per aumentare il volume delle labbra, del mento e degli zigomi.  

Attualmente vengono utilizzati filler totalmente riassorbili a base di acido jaluronico.

Prof. Stefano Bruschi

I fillers riassorbibili vengono iniettati a diverse profondità e vengono totalmente degradati dalla cute utilizzando un meccanismo di digestione enzimatica oppure la disgregazione del prodotto causata dalla mimica facciale. Questi tipi di sostanze hanno durata limitata a seconda del protocollo utilizzato e dal soggetto.

L'acido jaluronico, ad oggi il filler riassorbibile più utilizzato, è un polisaccaride naturale presente in tutti tessuti umani la cui completa assenza di antigenicità ed immunogenicità lo rendono uno dei prodotti più utilizzati in diversi settori delle medicina. L'effetto riempitivo delle rughe e l'estrema naturalezza dell'impianto deriva dalle caratteristiche fisiche e molecolari del prodotto stesso, in quanto l’acido jaluronico consente di mantenere corretta l'idratazione della pelle perché la sua molecola lega un numero notevole di molecole d'acqua.


DOMANDE FREQUENTI

  1. Qual'è il numero delle sedute?
    1/2 sedute

  2. Qual'è la durata del trattamento?
    6/8 mesi
Additiva mammaria
Additiva mammaria